Chef

Gennaro Russo a "La Sponda"

Al Ristorante una stella Michelin “La Sponda” il nuovo executive chef è Gennaro Russo, campano di Somma Vesuviana di 29 anni.
Arrivato a Le Sirenuse nel 2014, ha lavorato al ristorante per due stagioni in qualità di sous-chef de cuisine sotto la direzione di Matteo Temperini. Precedentemente aveva passato tre anni a imparare il mestiere a Parigi come chef-de-partie presso due importanti ristoranti pluri-stellati, Lasserre e L’Ambroisie, dopo aver fatto la gavetta nelle cucine del famoso ristorante campano Don Alfonso 1890. Giusto prima della sua promozione positanese, ha lavorato per un periodo a fianco di Massimo Bottura all’Osteria Francescana di Modena, piazzato secondo nella classifica 2015 dei migliori ristoranti del mondo compilato dal mensile britannico Restaurant.

Nel febbraio 2016 Gennaro ha vinto il 1° premio al concorso FriulAdria dedicato ai giovani talenti culinari under 30, in occasione della fiera gastonomica Cucinare di Pordenone.

Gennaro ci racconta che la sua esperienza in Francia lo ha aiutato a maturare professionalmente. “Ero un diamante grezzo prima di andare a Parigi”, spiega, aggiungendo che gli anni parigini gli hanno insegnato “tecnica e precisione”. Un’altra lezione fondamentale è stata quella di capire come si lavora in un team, perchè “la concorenza fra chef è una cosa sana, ma anche la cooperazione: si ottiene di più a remare tutti nella stessa direzione”.

I suoi menu continueranno l’impostazione leggera e mediterranea data a La Sponda dal suo predecessore e "grande maestro" Matteo Temperini. La regola numero uno per Gennaro Russo resta quella di “avere rispetto del territorio e delle tradizioni locali e di usare prevalentemente ingredienti della zona”.
© Copyright 2018. ItaliaSquisita.net - Privacy policy