Foto

Foto di cucina: il “Riso in bianco” di Pier Giorgio Parini

ItaliaSquisita vi mostra la foto di cucina del “Riso in bianco” di Pier Giorgio Parini dell’”Osteria del Povero Diavolo a Torriana (RN).
Tra i blog di cucina con foto, ItaliaSquisita vi mostra la foto di cucina del “Riso in bianco” di Pier Giorgio Parini dell’”Osteria del Povero Diavolo a Torriana (RN).Foto di cucina e foto di piatti di cucina. Tutto è nato in estate, dall’acqua di pomodoro: il primo “Riso in bianco” di Parini è stato un risotto color bianco ma con il sapore del pomodoro, ottenuto dalla sua acqua. Illusione visiva, perché il commensale si aspetta qualcosa di color scarlatto, non bianco avorio. In inverno invece il riso in bianco sa di cipresso: «È importante l’idea, non il sapore (che arriva di conseguenza)! Cercando di fare un riso in bianco e condirlo poco con burro e Parmigiano, il piatto diventa un viaggio sorprendente, al sapor di albero. Come per il pomodoro, anche in questo caso chi assaggia si aspetta qualcosa di verde, tipico del cipresso, ma alla vista è tutto bianco». Il risotto si ottiene senza brodo, ma grazie all’acqua di cipresso. Questa però non è sempre uguale: «A volte le foglie hanno più gemma e quindi il sapore è più forte. Il burro per la mantecazione invece è fatto con pigne di cipresso grattugiate con la noce moscata, poi messe nel burro a temperatura ambiente; si forma allora questo impasto con burro e pigne, si lascia riposare due giorni, si scioglie e si fa fondere pian piano, si filtra e si schiaccia: ed ecco il burro al cipresso!». Il tipico “riso in bianco”, fatto per malati e bambini capricciosi, ha cambiato faccia, pardon “anima”! Info: www.ristorantepoverodiavolo.com

In questa notizia