Appuntamenti

Festa dell’Aglio di Caraglio

Domenica 4 luglio ci sarà la seconda edizione della Festa dell’aglio nuovo della varietà delicata “aglio di Caraglio”, Cuneo.
L’allium sativum L. conosciuto più comunemente col nome “aglio” è una pianta con molteplici proprietà benefiche per la nostra salute: antibatterico, antiossidante, cura per l’ipertensione e efficace contro influenza e raffreddore. Questo bulbo oltre ad essere utilizzato nella fitoterapia – e ad avere una leggendaria fama di amuleto contro i vampiri – è una delle basi più diffuse della cucina di tutto il mondo, basti pensare al nostro primo più semplice e diffuso “spaghetti aglio, olio e peperoncino”. Nell’immaginario collettivo è visto come alimento da evitare nelle serate romantiche, anche se, per non arrivare al momento del disagio per l’“alito pesante” basterebbe privare l'aglio del piccolo germoglio verde interno. In Italia, fra le varie qualità di aglio, ne è presente una caratterizzata da un aroma delicato: l’Aglio di Caraglio, paese della provincia di Cuneo. La proprietà principale di questo aglio deriva dal clima e dai terreni calcarei, dolomitici delle montagne della Valle Grana, patria del celeberrimo formaggio Castelmagno. Domenica 4 luglio, per l’intera giornata, si svolgerà, a Caraglio, la 2° edizione della Festa dell’aglio nuovo. Esposizione, degustazione e mercato tematico del nuovo raccolto del gentile e dolce aglio di Caraglio proposta dai sette produttori del Consorzio di tutela (nato nel 2009), valorizzazione e promozione in collaborazione con la Confraternita dell’aglio di Caraglio e l’associazione di promozione turistica Insieme per Caraglio. Insomma un aromatico appuntamento da non mancare.
© Copyright 2018. ItaliaSquisita.net - Privacy policy