Ristoranti

EKK: ecco qui l’Abruzzo!

Presentato al ristorante Il Capestrano di Milano il progetto Ekk, con l’intenzione di racchiudere in un solo luogo le migliori espressioni dell’Abruzzo: ospitalità, prodotti tipici, rispetto della natura ed enogastronomia
È stato da poco presentato un progetto relativo a un luogo, una sorta di agriturismo innovativo in Abruzzo, dove sarà possibile, dal prossimo autunno, recarsi per godere dell’ospitalità, dei prodotti tipici enogastronomici e per cimentarsi in lezioni di giardinaggio! La presentazione è avvenuta al ristorante di cucina abruzzese Il Capestrano, a Milano, in assonanza con una pantagruelica cena evocatrice della Panarda. Quest’ultima, che risale al XV secolo circa, era un banchetto che durava diversi giorni, dato che era costituita da almeno quaranta portate (per un massimo di sessanta); un rito virile, in cui si ostentava la ricchezza, in cui ogni portata veniva annunciata con un colpo di cannone e in cui erano presenti un banditore di tavola e un guardiano di mensa (per assicurarsi che venisse assaggiato tutto). In questo clima di festa da “grande abbuffata”, viene dunque esposto il progetto Ekk, che significa, in dialetto abruzzese, “Ecco qui”; termine scelto per indicare che, in un unico luogo – la storica cantina Santangelo, ai piedi dello splendido borgo di Città Sant’Angelo, a pochi chilometri da Pescara – si può trovare realmente l’Abruzzo in sintesi. Le attività saranno Ekk Hotel, Ekk Tipico d’Abruzzo, Ekk Ristorante, Ekk Garden, Ekk Cafè, Ekk Centro Business. Sebbene autonome, tutte saranno strettamente correlate. Ekk Hotel apparterrà invece alla catena Ecoworldhotel e sarà unico, non solo per il rispetto dell’ambiente, ma anche per aver fatto rivivere la cantina rendendola un luogo di ospitalità. Un esempio su tutti: le camere saranno ospitate nelle vecchie cisterne di cemento della cantina Santangelo e ogni locale sarà frutto del recupero dei luoghi dove, un tempo, nasceva il vino. Ekk Tipico d’Abruzzo ospiterà poi il mercato permanente del prodotto tipico che, farà scoprire al pubblico prodotti dell’eccellenza abruzzese, suddivisi per singola provincia: Pescara, Chieti, Teramo e L’Aquila, ognuna con i propri picchi qualitativi, dal formaggio ai salumi, dall’olio al vino, dalle lenticchie allo zafferano, dalle varietà di grano alle varietà di tartufi. Sarà quindi dato rilievo al singolo territorio e alla sua produzione. Per meglio orientare l’acquirente, il personale sarà “formato” direttamente anche dai produttori e diventerà un vero e proprio consulente dei prodotti e dei loro abbinamenti. Ekk Ristorante ospiterà invece corsi di cucina, serate a tema e veri e propri spettacoli culinari, come la Panarda appunto! www.ekk-tipicodabruzzo.it
© Copyright 2018. ItaliaSquisita.net - N.ro Iscrizione ROC 20653 - Privacy policy