Libri

Edizione 2012 della Guida ai Ristoranti de IlSole24Ore

Il “gastronauta” Davide Paolini ha presentato ieri, 14 novembre 2011, l’edizione 2012 della Guida ai Ristoranti de Il Sole 24 Ore.
E’ in uscita l’edizione 2012 della Guida ai Ristoranti de Il Sole 24 Ore. Un’edizione più corposa delle precedenti (676 pagine) quella della guida a cura di Davide Paolini, già firma del Sole 24 ORE e di Radio 24, che negli anni ha lanciato il personaggio del “Gastronauta” (www.gastronauta.it), un vero esploratore del gusto. Torna così l’appuntamento con una Guida che sin dagli esordi, non dà voti ma inserisce solo i locali che vengono considerati meritevoli di citazione, siano essi ristoranti, pizzerie, wine bar o persino street food e botteghe che si sono trasformate in cucine con bottega, raccontandoli come esperienze di gusto e d’atmosfera, dove è sempre privilegiata la scelta di prodotti di qualità e l’attenzione al cliente. La guida, composta da schede sintetiche che contengono le notizie essenziali per agevolare una scelta consapevole e allineata al gusto di ciascuno, accompagna infatti la segnalazione dei locali con un simbolo “originale” che ne evidenzia le peculiarità: dai ristoranti “Intoccabili”, ai classici intramontabili “Vai sul sicuro”, fino alle nuove scoperte segnalate per la prima volta “Carramba che sorpresa!”. Dai locali “Extra-large”, che offrono grande qualità per un numero elevato di coperti, all’insindacabile “A me mi piace” fino a “Dietro al banco”, categoria introdotta nella scorsa edizione per segnalare i locali dove, oltre a mangiare, si possono acquistare i prodotti tipici del luogo o le specialità gastronomiche. Dopo la novità introdotta nell’edizione 2011 con il simbolo “Locanda”, che contraddistingue quei locali dove è possibile alloggiare per la notte dopo aver consumato una piacevole cena, nell’edizione 2012 si è puntato a favorire coloro che vogliono godersi un’esperienza enogastronomica di alto valore senza la paura di controlli con l’etilometro e lo stress del traffico: il simbolo “Vicino alla stazione” indica i locali facilmente raggiungibili in treno, ossia che si trovano al massimo a 1,7 km dalla stazione ferroviaria. Per privilegiare anche coloro che, nella propria ricerca del mangiare bene, non vogliono rinunciare all’attenzione per l’ambiente. I Premi dell’edizione 2012 EX-AEQUO TRA NORD e SUD PER LA MIGLIORE TRATTORIA NAZIONALE Terranima di Bari e Trattoria “da Toso” di Leonacco di Tricesimo (UD) conquistano a parimerito il premio assegnato dalla “Guida ai Ristoranti 2012” del gastronauta Davide Paolini. CENTRO E NORD VEDONO IL PAREGGIO PER I NEGOZI-RISTORANTE DI QUALITA’ Premio “Dietro il banco” alla gastronomia “Il Merlo” di Camaiore (LU) e a “Gattuso e Bianchi Ittica e Gastronomia” di Gallarate (VA). Otto i premi alle eccellenze assegnati:
  • PREMIO ALLA MIGLIOR TRATTORIA: Trattoria “da Toso” di Leonacco di Tricesimo (UD) e Terranima di Bari;
  • PREMIO “DIETRO AL BANCO”: “Il Merlo” di Camaiore (LU) e “Gattuso e Bianchi Ittica e Gastronomia” di Gallarate (VA);
  • PREMIO ALLA CARRIERA: Franca e Romano Franceschini del ristorante “Da Romano” di Viareggio (LU);
  • PREMIO AL CORAGGIO: ristorante “Tipicamente” di San Fele (PZ);
  • PREMIO EXTRALARGE ALLA SQUADRA: Enoteca Marcucci di Pietrasanta (LU);
  • PREMIO A ME MI PIACE: Paola Budel del ristorante “Venissa” di Mazzorbo (VE);
  • PREMIO “CARRAMBA CHE SORPRESA”: “Dattilo” di Strongoli (KR);
  • PREMIO ALLA MIGLIOR PROVINCIA: a tutti i ristoratori della provincia di Cuneo.
Guida ai Ristoranti de Il Sole 24 ORE - Edizione 2012 A cura di Davide Paolini Edizioni Gruppo 24 ORE (676 pagine, € 19,50) In libreria dal 24 novembre 2011
© Copyright 2018. ItaliaSquisita.net - Privacy policy