Libri

Cuochi sull'orlo di una crisi di nervi

Il libro, edito Terre di mezzo Editore, è un vero e proprio viaggio in incognito fra tic e manie della ristorazione italiana, raccontato da Massimo Visintin.
Il giornalista e critico gastronomico racconta con ironia e sarcasmo il mondo smisurato del “food”: le code chilometriche di Expo e i suoi insetti commestibili, i reucci della pignatta e la loro retorica, la réclame arbitraria delle aziende produttrici e le immancabili "fuffblogger", i conti che non tornano quasi mai e i critici gastronomici, mangiatori di tartine, che tornano sempre.

Valerio Massimo Visintin attinge dalla sua lunga esperienza giornalistica per svelarci i retroscena e gli incidenti, le gag e le cattive abitudini di un mondo - quello della ristorazione - bizzarro e volubile, con le sue contraddizioni e tutto il “circo” che gli ruota intorno. Un viaggio in incognito che, attraverso storie e aneddoti divertenti, rivela l’eccessiva attenzione riservata al mondo del cibo e la sostanziale superficialità che ha investito l’intero settore, producendo anomalie bizzarre e misteri buffi.

© Copyright 2018. ItaliaSquisita.net - Privacy policy