Chef

Cucina tipica siciliana all’Hotel Majestic a Roma

Il cuoco siciliano Filippo La Mantia, titolare dell’omonimo ristorante presso l’Hotel Majestic, Roma, è stato insignito del titolo di “Miglior Ambasciatore Siciliano del gusto nel mondo” nell’ambito del Premio “Best In Sicily 2010”. Il premio, giunto alla terza edizione, è stato ideato dalla testata enogastronomica “Cronachedigusto.it” che ha voluto premiare le 12 eccellenze dell’enogastronomia e dell’accoglienza siciliana, i migliori tra produttori di vino e di olio, ristoratori, albergatori, pasticceri e produttori caseari del territorio. I 12 premiati sono professionisti fortemente impegnati nella produzione di servizi e prodotti di altissima qualità che mantengono alto il prestigio della cucina tipica siciliana nella loro terra natìa e nel mondo e che contribuiscono, in questo modo, alla sviluppo e alla crescita della loro regione. Dopo diversi anni di attività in varie strutture ristorative italiane ed internazionali, Filippo La Mantia ha da pochi mesi aperto l’omonimo Ristorante presso il prestigioso Hotel Majestic Rome, dove ha portato la filosofia della sua cucina e le tradizioni della sua amata Sicilia. È famosa la cucina tipica siciliana di Filippo La Mantia perché si basa sui profumi mediterranei di ingredienti semplici quali il basilico, la menta, i capperi, i limoni, le arance: niente aglio né cipolla e niente soffritti, dunque, ma pesti a crudo a base di agrumi per insaporire ed inebriare le pietanze che traggono ispirazione dalle più antiche ricette siciliane. Complimenti dunque allo chef Filippo La Mantia!

In questa notizia