Come si è conclusa l'Asta internazionale del Tartufo Bianco d’Alba

L’ XVIII Edizione dell’Asta internazionale del Tartufo Bianco d’Alba e dei grandi formati di Barolo e Barbaresco è stata un successo.
il 12 novembre si è tenuta a Hong Kong l’Asta internazionale del tartufo bianco d’Alba e dei grandi formati di Barolo e Barbaresco nell’elegante ristorante tre stelle Michelin Otto e Mezzo Bombana,

I tre otti battuti a Hong Kong durante la cena di beneficenza organizzata dallo staff di 8½ Otto e Mezzo Bombana, l’associazione di beneficenza Mother’s Choice e arete food and wine in collaborazione con il Consorzio di Tutela Barolo, Barbaresco, Alba, Langhe e Dogliani, l’Enoteca Regionale Piemontese Cavour e la regione Piemonte,hanno permesso di raccogliere ben 155.000 euro ai quali si aggiungono 75.000 euro del lotto finale battuto in collegamento satellitare con il Castello di Grinzane ed aggiudicato dall’imprenditore Eugene Fung a Hong Kong. Ai 230.000 euro ricavati dall’asta si aggiungono i 53.500 euro del pledge finale, i 44.000 euro di tartufi selezionati da Bombana venduti ad una coppia cinese e 72.000 euro ricavati dalla cena offerta dal ristorante 8½ Otto e Mezzo BOMBANA per un totale di quasi 400.000 euro.

All’ultimo lotto, composto da tre tartufi preziosissimi (850gr) sono stati abbinati due magnum: 2007 Podere Rocche Dei Manzoni Barolo Riserva 3l e 2007 Produttori del Barbaresco 3l, oltre alla cena per dodici persone nella private room del ristorante 8½ Otto e Mezzo Bombana.

I piatti degli chef, pensati per esaltare il prezioso fungo, sono stati abbinati ai vini offerti dal Consorzio di Tutela Barolo Barbaresco Alba Langhe e Dogliani e abbinati da Marino Braccu, Manager e sommelier del ristorante che da pochi giorni ha ricevuto il premio come miglior sommelier a Hong Kong per il lavoro che porta avanti con i vini italiani e la sua carta dei vini è stata premiata da Spirito Divino Asia.

Chef Bombana, Ambasciatore del Tartufo Bianco d’Alba dal 2006: «La novità di quest’anno è stata la cena a 8 mani, pensata per esaltare il tartufo e i vini piemontesi, un lavoro di squadra che ha portato grandi risultati e ha permesso di raccogliere 400.000 euro per i bambini di Mother’s Choice; sono molto soddisfatto».

Parte del ricavato inoltre (20.000 euro) andrà ad un’associazione di beneficenza piemontese.
Robert Sleigh, direttore vini Sotheby's Asia, ha contribuito al successo della serata entusiasmando il pubblico con grande professionalità collaborando con tutto il team del ristorante e di Mother’s Choice.
© Copyright 2018. ItaliaSquisita.net - N.ro Iscrizione ROC 20653 - Privacy policy