Ristoranti

Collaborazione tra Villa Crespi e la Locanda del pilone

Dalla loro amata Villa Crespi, Cinzia e Antonino Cannavacciuolo annunciano l’inizio di un interessante percorso di collaborazione con la stellata Locanda del pilone ad Alba
Dalla loro amata Villa Crespi, Cinzia e Antonino Cannavacciuolo annunciano l’inizio di un interessante percorso di collaborazione con la stellata Locanda del pilone: notizia molto intrigante per gli appassionati di enogastronomia di alta qualità. La locanda nella campagna di Alba, che appartiene alla famiglia Boroli, ha incantato i coniugi Cannavacciuolo piacevolmente colpiti dallo charme e dalla quiete del luogo  immerso tra i vigneti e con le Alpi che fanno da sfondo, come ultima pennellata di un quadro già impeccabile. In questa calda atmosfera Antonino Cannavacciuolo ha scelto di deliziare i palati con gustose creazioni elaborando e fondendo i sapori piemontesi con i soleggiati gusti partenopei e lasciando la sua inconfondibile impronta non solo nel menu ma anche in cucina dove i suoi collaboratori eseguono attentamente la preparazione delle portate aggiungendovi di tanto in tanto il profumo del mare che come una leggera brezza giunge dalla vicina costa ligure. In questa antica cascina piemontese Achille Boroli vi accoglierà con calorosa ospitalità sia nel ristorante che nelle ariose camere arredate con mobili d'epoca, dove, dopo una prelibata cena che stimolerà tutti e cinque sensi, il silenzio delle colline ed i profumi della campagna vi regaleranno riposi sereni. www.locandadelpilone.com

In questa notizia

© Copyright 2018. ItaliaSquisita.net - Privacy policy