Homepage

Cena di beneficenza e alta cucina a Brusaporto

Domenica 21 marzo 2010, avrà luogo la settima edizione de “Il Gusto per la Ricerca”, l’evento con cena di beneficenza che coinvolge l’alta cucina a favore della ricerca scientifica pediatrica. Quest’anno il pranzo sarà ospitato dai fratelli Cerea, nella splendida location di “Villa Cantalupa - Da Vittorio” di Brusaporto (BG).
Domenica 21 marzo 2010, avrà luogo la settima edizione de “Il Gusto per la Ricerca”, l’evento con cena di beneficenza che coinvolge l’alta cucina a favore della ricerca scientifica pediatrica. Quest’anno il pranzo sarà ospitato da Enrico e Roberto Cerea, nella splendida location di “Villa Cantalupa - Da Vittorio” di Brusaporto (BG). La squadra di quest’anno vede schierati grandi chef italiani oltre a “Le Calandre” di Rubano (PD), Annie Feolde, Italo Bassi e Riccardo Monco del ristorante “Enoteca Pinchiorri” di Firenze, Bobo e Chicco Cerea del ristorante “Da Vittorio”, Pino Cuttaia del ristorante “La Madia” di Licata (AG), Gianluca Fusto, maître chocolatier, Paolo Lopriore de “Il Canto dell’Hotel Certosa di Maggiano” di Siena e Mauro Uliassi del ristorante “Uliassi” di Senigallia (AN). Non mancheranno neppure le ostriche di Mauro Lorenzon dell'Enoiteca La Mascareta di Venezia e l’asta di beneficenza condotta dal gastronauta Davide Paolini, nel corso della quale saranno battute le giacche autografate degli chef, abbinate a particolari oggetti di valore. Per il 2010 la somma raccolta andrà interamente a favore della Fondazione Città della Speranza, al Dipartimento di Pediatria dell’Azienda Ospedaliera di Padova “Salus Pueri” e alla “Casa di Padre Aldo” di Bergamo, una comunità di accoglienza per mamme e bambini disagiati gestita dalla fondazione Exodus, comunità di Don Mazzi. Maggiori informazioni sul sito www.ilgustoperlaricerca.it

In questa notizia

© Copyright 2018. ItaliaSquisita.net - Privacy policy