Homepage

Cecchi e il Brunello di Montalcino

Castiglion del Bosco, dei maggiori produttori di Brunello di Montalcino, si affida a Cecchi per la distribuzione del prestigioso vino toscano.
Due storie toscane, due eccellenze vinicole si uniscono: a partire da febbraio 2012 i prestigiosi vini Castiglion del Bosco verranno distribuiti in Italia da Cecchi (azienda produttrice dell'eccellente vino Coevo). Un legame voluto da Castiglion del Bosco che ha visto in Cecchi il partner giusto per perseguire programmi di crescita comuni. Castiglion del Bosco è uno dei maggiori produttori di Brunello di Montalcino. Situato nella zona nord‐ovest di Montalcino, la proprietà si estende su 1785 ettari di boschi, prati, vigneti e oliveti. Su queste colline assolate si coltivano 57 ettari di Sangiovese, tutti iscritti a Brunello di Montalcino e si estendono su due diverse aree della tenuta, che si distinguono per differenti esposizione e caratteristiche climatiche. L'obiettivo fondamentale di vinificazione a Castiglion del Bosco è quello di rimanere fedeli alla terra e le caratteristiche delle uve. Ogni fase della produzione è stata progettata secondo i più alti standard di qualità e in linea con la tradizione enologica di Montalcino. Al momento della vendemmia le uve vengono raccolte a mano e subito portate in cantina in piccole cassette da 20 kg. Un’attenta selezione manuale dei grappoli viene effettuata prima della pigiatura. Le vasche di acciaio inox sono riempite esclusivamente per gravità, senza l’utilizzo di pompe meccaniche.   Info: www.cecchi.net www.castigliondelbosco.com