Grandi Ricette

La caprese dolce di Massimo Viglietti

Una ricetta estiva da gustare sotto la calura di agosto: dolce quanto saporita, utilizza ingredienti semplici ma riproposti in modo da stuzzicare tutte le aree del gusto.

Fra gli immancabili piatti tipici italiani c'è sicuramente anche lei: la caprese. Il nome può essere associato alla torta, ma qui noi intendiamo il piatto che racchiude il tricolore, fra pomodori, mozzarella e basilico. Ma se invece di un piatto salato volessimo un dolce? Massimo Viglietti rivisita la tradizione, anzi, la sconvolge. In questa sua ricetta la mozzarella si trasforma in un gelato.





“La mia Caprese dolce” di Massimo Viglietti dell’Enoteca Achilli al Parlamento a Roma

Ingredienti

20 pomodorini Pachino

3 cucchiai di zucchero di canna

Una noce di burro

Mezzo bicchiere di limoncello

In una padella far scaldare il burro con lo zucchero di canna. Quindi mettere a cuocere i pachino e dopo la prima caramellatura flambare con il limoncello. Lasciar tirare il liquido e disporre sul piatto. 

Per il gelato di mozzarella

3 rossi uovo

250 g di latte

150 g di panna

120 g di zucchero

250 g di mozzarella di bufala dop

Portare il latte a ebollizione. Montare lo zucchero con le uova. Aggiungere la panna al latte e versare entrambi e insieme al composto delle uova. Amalgamare e inserire la mozzarella. Portare a 70 gradi e versare il contenuto in un contenitore del pacojet facendo raffreddare. 

Per lo sciroppo di basilico

500 g di acqua

4 mazzetti di basilico

 La buccia grattata di un limone

8 cucchiaioni di zucchero semolato

Portare a ebollizione lo sciroppo assieme alla buccia del limone. Immergervi le foglie del basilico per una quarantina di secondi. Levare le foglie dal fuoco e raffreddarle in acqua e ghiaccio. Poi, in un blender, frullare il basilico con il suo sciroppo, filtrare e ridurre il composto.

Sopra i pomodorini adagiare una pallina di gelato e accompagnare con la riduzione di basilico.

In questa notizia

© Copyright 2018. ItaliaSquisita.net - Privacy policy