Appuntamenti

Campi da Sapere

5 incontri in campo, 5 prodotti agricoli, 5 diversi luoghi per un viaggio nel biologico e nella sana nutrizione che durerà un anno intero.
Campi da Sapere, l'iniziativa ideata da Alce Nero in collaborazione con l'associazione La Grande Via fondata dal Dott. Franco Berrino, epidemiologo dell'Istituto dei tumori di Milano, è un progetto che unisce la conoscenza dei luoghi di coltivazione a quella di un cibo sano e di una corretta nutrizione. Un viaggio lungo un anno, un percorso in 5 tappe in tutta Italia che si concluderà a giugno 2017 con l’obiettivo di portare le persone direttamente nei campi, favorire un incontro diretto con gli agricoltori e i produttori che ogni giorno li coltivano, e far sperimentare al pubblico non solo la qualità del prodotto finale ma anche il grande impegno e l’autenticità dello sforzo di ricerca e di controllo che sono alla base della produzione biologica firmata Alce Nero. 

Le tappe del viaggio che prevede sempre un incontro fra il pubblico, il grande divulgatore, il presidente di Alce Nero e i responsabili della produzione, saranno scandite dal ritmo delle stagioni. L’idea che è alla base dell'itinerario è che si possa nutrirsi in modo consapevole ricavandone piacere, salute, benessere e che lo stile alimentare semplice e salutare torni nel nostro quotidiano aiutandoci a vivere meglio e più in sintonia con l’ambiente che ci circonda.

La tappa del 17 luglio si svolgerà presso l'Azienda Agricola Selvello che si estende su una superficie di oltre 160 ettari di cui 122 a frutteto ( pere, mele, albicocche e susine ). Qui il pubblico, a partire dalle ore 18.30, potrà partecipare gratuitamente alla conversazione con il Dott. Berrino, alla visita dei campi e alla degustazione di frutta e prodotti a base di frutta. L'azienda, socia del gruppo Alce Nero, è il risultato della conversione di terreni in cui fino al 2001 venivano praticate colture estensive come grano e girasole. La prima produzione di frutta biologica risale al 2003. Da allora si pratica la potatura e la raccolta manuale, le piante vengono trattate esclusivamente con prodotti di origine naturale, come rame e zolfo, la concimazione è a base di prodotti organici mentre il contenimento delle erbe infestanti è controllato intervenendo con semplice trinciatura meccanica. 

L’appuntamento successivo è previsto per il 13 ottobre in Puglia alla scoperta degli ulivi secolari e dell'olio extravergine di oliva.

© Copyright 2018. ItaliaSquisita.net - N.ro Iscrizione ROC 20653 - Privacy policy