Berlucchi sarà partner ufficiale del Basque Culinary Center

Berlucchi sarà partner ufficiale del Basque Culinary Center, organizzato per discutere di gastronomia, salute, educazione. E l’assegnazione del Basque Culinary World Prize 2018.
Berlucchi, l’azienda che rappresenta dalle origini l’essenza della Franciacorta, sarà partner ufficiale, il prossimo 22-24 Luglio a Modena, dell’8° Convegno del Basque Culinary Center, organizzato ed ospitato in questa occasione insieme a Massimo Bottura e alla sua Osteria Francescana, presso il Collegio San Carlo. Il meeting internazionale “itinerante” del BCC sarà accompagnato da un simposio a tema “Trasformare la Società attraverso la Gastronomia”, in cui interverranno, oltre a tanti chef internazionali, anche artisti, scrittori, registi e scienziati. L’incontro tratterà del potere delle idee, della forza costruttiva della Cultura, dell’impatto della Scienza e dell’influenza dell’Arte sulla gastronomia e di come questa sia divenuta un movimento sociale di scala globale. “Il rapporto che ci lega allo chef Bottura va ben oltre la reciproca stima professionale - dichiara Cristina Ziliani, responsabile comunicazione e relazioni esterne di Berlucchi - Massimo è un amico e non possiamo che gioire con lui per il grande traguardo personale e professionale raggiunto quest’anno per la seconda volta: nuovamente in vetta alla classifica internazionale dei World’s 50 Best Restaurants con la sua Osteria Francescana. Il suo talento, la sua umiltà e il suo impegno in progetti lodevoli, come Food for Soul, ma soprattutto la sua personalità unica hanno fatto scoccare una vera scintilla. Partendo dalla condivisione di un’idea forte e sostenibile della cultura enogastronomica, non possiamo che essere felici che la scelta del partner per tale importante momento sia caduta su Berlucchi.”

L’evento si chiuderà con la proclamazione del vincitore del Basque Culinary World Prize 2018, creato dal Governo Basco e dal Basque Culinary Center, assegnato a chef capaci di trasformare la società attraverso il loro operato e il loro impegno nel mondo della gastronomia. Un’occasione molto speciale per unire Cultura, Natura e Storia di un territorio alla piacevolezza di un calice di grande Franciacorta.

A decretare il vincitore, una giuria di 10 chef, molto attivi nel campo della gastronomia applicata alla salute, educazione o biodiversità: Anthony Myint (Stati Uniti); Caleb Zigas (Stati Uniti); Dieuveil Mattalonga (Congo/Germania); Ebru Baybara Demir (Turchia); Heidi Bjerkan. (Norvegia); Jock Zonfrillo (Australia/Scozia); Karissa Becerra (Perù); Marc Puig-Pey. (Spagna); Matt Orlando (Dinamarca/Stati Uniti); Virgilio Martínez (Perù).

© Copyright 2018. ItaliaSquisita.net - N.ro Iscrizione ROC 20653 - Privacy policy