Baladin porterà la birra artigianale a FICO

Il nuovo Brewpub Baladin sarà parte di FICO “il più grande parco agroalimentare al mondo” per poter descrivere in un importante palcoscenico la filiera che va dal campo coltivato al prodotto finale.
Cio che ha spinto il birrificio artigianale indipendente a essere presente a FICO è stata proprio la possibilità di raccontare e descrivere il processo di produzione. Il brewpub sarà un birrificio con annessa area didattica e una zona dedicata alla somministrazione con hamburgeria. A fianco del birrificio su un grande banco, 10 spine serviranno la birra sfusa prodotta a Bologna e a Piozzo e la gamma completa delle birre Baladin in bottiglia comprese le serie speciali di “Cantina Baladin” che verranno proposte anche al bicchiere. Inoltre ogni mese a rotazione verrà servita una selezione di birre artigianali di altri birrifici presenti nella scaffalatura del beershop. Una grande scatola di birra ospiterà la cucina il cui piatto principale sarà l’hamburger rigorosamente proposto con carni piemontesi Presidio Slow Food, affiancato da una vasta scelta di proposte vegetariane e dalle ormai classiche “fatate Baladin”, lechips prodotte direttamente da noi e aromatizzate con spezie sfiziose.

Verrà qui prodotta la birra “Baladin per FICO”, le birre speciali e le birre fatte in futuro con la collaborazione con i mastri birrai di altri birrifici. Sorella della prima 100% italiana, Nazionale, Baladin per FICO è di colore giallo paglierino, con una schiuma compatta che ne esalta i profumi di cereale e luppolo. Di gradazione contenuta, è di piacevole beva, si accompagna alle tante eccellenze gastronomiche presenti nel fantastico parco del gusto italiano. La birra Baladin per FICO sarà presente anche nei ristoranti di FICO che serviranno birra alla spina.

“Da sempre il pensiero che ci guida – dice Teo Musso, fondatore e mastro birraio Baladin - si sviluppa sul concetto di creare cultura che possa favorire la diffusione della conoscenza della birra artigianale. Nel corso della mia vita professionale ho impiegato tutte le mie energie con lo scopo di far conoscere questo splendido prodotto della Terra tanto da trasformare il mio birrificio in un’azienda agricola per diventare responsabile, fin dal campo, delle mie birre. Essere a FICO ci permetterà di amplificare questo messaggio arrivando ad un grande numero di persone”.

Inoltre, per poter rappresentare l’Italia della birra artigianale indipendente, Baladin si è preso in carico la gestione di un beershop con l’idea di fornirne uno spaccato accuratamente selezionato. La birra artigianale indipendente italiana sarà presente a FICO con un’importante rappresentanza composta da 61 birrifici. In un grande spazio di 30 metri lineari di scaffalatura, suddivisa per regione di provenienza del birrificio, troveranno spazio oltre 430 birre differenti, tutte identificate con lo stile di riferimento. Due addetti, formati sul prodotto, accompagneranno il cliente nella scelta.

A questa importante vetrina dedicata alla birra artigianale si affiancheranno attività di comunicazione create assieme ai produttori che avranno spazi per raccontarsi e raccontare le proprie birre. Una scaffalatura a parte sarà dedicata ai marchi storici di proprietà di grandi gruppi che producono in Italia.

In questa notizia

© Copyright 2018. ItaliaSquisita.net - N.ro Iscrizione ROC 20653 - Privacy policy