Altùris Vignaioli in Terre di Confine

Un azienda agricola nel cuore della Doc Colli Orientali del Friuli che ha sempre messo cuore e anima nel mondo del vino sapendo sempre esprimere al meglio la vocazione naturale di un territorio e difendere le migliori tradizioni friulane.
L’azienda agricola nel cuore della Doc Colli Orientali del Friuli è stata fondata nel 2009 da Marco e Massimo Zorzettig, terza generazione di una famiglia che ha sempre messo cuore e anima nel mondo del vino sapendo sempre esprimere al meglio la vocazione naturale di un territorio e difendere le migliori tradizioni friulane. La promessa dell’azienda è quella di creare vini unici e di forte identità, dove poter trovare tutti profumi e le fragranze delle uve che crescono in questa terra.

Non lontano da Venezia e a due passi da Cividale del Friuli al confine con Austria e Slovenia, le viti di Altùris godono di un microclima unico. Le Alpi Giulie le riparano dai venti freddi del Nord, mentre le brezze dell’Adriatico addolciscono e mitigano il clima regalando ai vigneti condizioni eccezionali per produrre vini di grande qualità. La cantina di vinificazione è il cuore di Altùris. È stata realizzata in un avvallamento alla base delle alture ed è una struttura ricca di alta tecnologia e design.

I vini in produzione sui 30 ettari vitati, tutti nella Doc Colli Orientali del Friuli, sono attualmente 17: Grovis, una Ribolla Gialla spumantizzata, Prosecco, Ribolla Gialla, Friulano, Pinot Grigio, Chardonnay, Sauvignon, Traminer Aromatico, Müller Thurgau, Refosco dal Peduncolo Rosso, Merlot, Pinot Nero, Cabernet Sauvignon, Cabernet Franc, Verduzzo e, da oggi, i due Mùl. La produzione annua si aggira intorno alle 200 mila bottiglie. L’export vale il 40% dei volumi con Germania, Svizzera e Cina tra le principali destinazioni. I vini più venduti sono Pinot Grigio e Ribolla Gialla.

© Copyright 2018. ItaliaSquisita.net - Privacy policy