Al via il 20 gennaio SIGEP 2018

La cerimonia inaugurale si svolgerà sabato 20 gennaio alle ore 14.00 all’interno della grande Arena che nella Hall Sud ospita la Coppa del Mondo della Gelateria.
Interverranno l’On. Dario Franceschini, Ministro dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo, il Sindaco di Rimini Andrea Gnassi e  Lorenzo Cagnoni, Presidente IEG
 
Seguirà, alle ore 14.30 in Sala Neri 1, la OPENING CONFERENCE sul tema: “FoodService 5.0”,  a cura di  IEG in partnership con Seeds&Chips.  La sessione si concentrerà sulle diverse tendenze del mercato e sulle innovazioni a livello nazionale e internazionale, offrendo una panoramica a 360 ° di ciò che sta accadendo a livello globale e fornendo importanti strumenti e approfondimenti per gli espositori e i visitatori di SIGEP.

Il 39° SIGEP attende oltre 160.000 buyers, di cui  33.000 stranieri e provenienti da 180 Paesi. 1.000 hosted buyers da 40 Paesi. 1.250 le imprese nell’expo,  distribuite sulla superficie record e sold out da mesi coi suoi 129.000 mq., raggiunti dal quartiere riminese con l’ultimo step di ampliamento. Ospiti da tutto il mondo i ‘key people’ che dettano e tracciano tendenze, anticipando il business futuro a vantaggio delle imprese.

L’edizione 2018 proporrà  900 eventi ed aree test a cura degli espositori; 32 competizioni di cui  7 internazionali (423 fra concorrenti e giudici), fra le quali:  la Coppa del Mondo della Gelateria con 12 Paesi che hanno selezionato i loro migliori rappresentanti per gareggiare a SIGEP; il Campionato Mondiale di Pasticceria Femminile The Pastry Queen con 12 agguerrite concorrenti;  The Ultimate Chococake Award, e il Campionato Italiano di Cioccolateria tra gli eventi del cioccolato; i Campionati italiani baristi dedicati al caffè e i grandi eventi della panificazione. SIGEP rappresenta anche una occasione di alta formazione con i grandi partner del settore. 

Numerosi e di rilievo i contributi al settore del gelato che andranno in scena

Un SIGEP a TUTTOGELATO anche le ricerche scientifiche. Per promuovere l’innovazione del settore, inedite proposte per un gelato salutare, approfondimenti e novità nei concorsi internazionali, tutto in funzione del business delle imprese 

Ricerca scientifica e innovazione al servizio della filiera
 
“È fondamentale portare avanti ricerche scientifiche trasparenti in materia di gelato artigianale, ricerche da poter condividere con tutti gli attori della filiera, per un’autentica sinergia all’interno del settore”. Queste le parole con cui  Fabrizio Osti,  Presidente AIIPA (Associazione Italiana Industrie Prodotti Alimentari), definisce le  attività di ricerca scientifica condotte dal Centro di Ricerca e Innovazione sul Gelato Artigianale (CRIGA), nato da un accordo del 2013 tra AIIPA, Sigep e Defens (Dipartimento di Scienze per gli Alimenti, la nutrizione, l’ambiente dell’Università di Milano). Obiettivo principale del CRIGA è svolgere attività di ricerca nel campo degli ingredienti composti per gelato e delle materie prime, spaziando dalla microbiologia e chimica del gelato sino alle proprietà tecnologiche e alla sicurezza alimentare.
Focus delle indagini svolte negli ultimi quattro anni è stato l’utilizzo di alcuni dolcificanti, grassi ed emulsionanti alternativi per la produzione del gelato artigianale.
© Copyright 2018. ItaliaSquisita.net - Privacy policy