Ad Ischia il 16 e 17 Settembre si terrà la quarta edizione di Ischia Safari

L’atteso appuntamento enogastronomico ideato da Nino Di Costanzo e Pasquale Palamaro che celebra la grande cucina italiana di tradizione.
Il buon cibo ed il buon vino ormai,si trova in ogni piazza italiana, quindi perché andare a Ischia? Semplice, perché Ischia si trasforma in quei giorni nella migliore espressione dell’alta cucina mediterranea, non solo per mano dei protagonisti che ne rappresentano gran parte dei territori ma soprattutto per la qualità e la varietà delle materie prime che al Sud si esprimono con un’intensità che non ha pari. Accade così che dalla maestria dei grandi Chef e dalla spinta innovativa dei giovani cuochi nascano piatti che nei colori, nei profumi e nei sapori comprendono tutta la varietà e la ricchezza del Mediterraneo.

Sono stati oltre 100 lo scorso anno i protagonisti di Ischia Safari, un vero esercito della bontà che ha saputo reggere l’impatto di migliaia di appassionati che hanno calcato le strade del gusto al Parco Negombo.

Quest’anno spazio ai giovani,non ci sarà chef in performance senza un giovane assistente che lo seguirà nella creazione del piatto, portando il suo contributo di passione ed entusiasmo. Ischia Safari è nata nel nome dei giovani, un grande evento che Nino Di Costanzo e Pasquale Palamaro hanno voluto dedicare a loro fin dalla prima edizione devolvendo il raccolto alle scuole alberghiere prima di Ischia, poi di Spoleto, mentre quest’anno a beneficiarne saranno due o più Istituti siciliani.

Sarà infatti la Sicilia il tema che saranno chiamati ad interpretare i sei chef stellati al Charity Gala Dinner fissato per il 16 Settembre al Regina Isabella, una magica serata con le stelle e sotto le stelle per offrire un tributo alla cultura e alle tradizioni della cucina siciliana, tra cui i f.lli Cerea, Andrea Aprea, Pino Cuttaia, e altri prestigiosi nomi saranno presto svelati.

Solo 100 posti per un’esperienza di piacere a tutto tondo, vuoi per la magica location, vuoi per le stelle ai fornelli, per lo Champagne che scorrerà a fiumi, soprattutto per la consapevolezza di poter dare un contributo ai giovani cuochi di domani.  

Il 17 Settembre si conferma la grande Festa al Parco Negombo, il viaggio nel gusto segnato da oltre 150 tappe di puro piacere.Si comincia con la pizza che quest’anno avrà un ampio spazio dedicato su grande richiesta del pubblico e degli stessi pizzaioli napoletani che stanno vivendo un momento di grande euforia. Un’ampia rappresentanza della migliore pizza napoletana proposta in abbinata a un buon calice di Prosecco, sponsor affezionato della manifestazione
Con loro, in una spettacolare live performance, una parata senza fine di cuochi di ogni ordine e grado, dagli irrinunciabili interpreti della cucina locale ai grandi stellati, accomunati da un’unica e grande passione per la cucina di tradizione che, per una sera, si sveste di orpelli, ammennicoli e virtuose elaborazioni per offrirsi in tutta la sua fantastica semplicità. 
Non si risparmiano invece i grandi Pasticceri che, anche per l’affollato pubblico di Ischia Safari, non rinunciano a creare golose proposte monoporzione, deliziose alla vista oltre che al palato.
Fa da cornice la schiera di piccoli produttori di tipicità, presenti per raccontare la qualità delle loro produzioni, la cura, la passione, tutta la loro vita racchiusa in quel boccone offerto con generosità.Sicilia, Sardegna, Campania, Puglia, Abruzzo, tante le regioni rappresentate attraverso il meglio delle loro piccole produzioni che si trasformano in piatti gustosi o golose degustazioni in purezza.

Non rimarranno delusi gli enoappassionati che troveranno anche in questa edizione una ricca proposta di cantine rappresentanti dell’intero territorio nazionale, lo scorso anno erano più di 100.Una bella opportunità per scoprire inediti abbinamenti con i piatti, guidati dai consigli di esperti Sommelier e Vignaioli.

© Copyright 2018. ItaliaSquisita.net - N.ro Iscrizione ROC 20653 - Privacy policy