LE COLTURE

S.Stefano di Valdobbiadene è un piccolo centro incastonato nel cuore delle movimentate colline del prosecco. Qui ha sede l’Azienda Agricola Le Colture la cui attività risale al 1500, sempre alla guida della stessa famiglia. Cesare e Renato Ruggeri sono gli attuali depositari di questo straordinario patrimonio d’esperienza, costituito da piccoli e grandi segreti produttivi; profonda conoscenza del territorio e delle sue uve, sensibilità innata per la salute della vigna ed inesauribile passione. Le bottiglie che escono ogni anno dai cancelli di questa azienda sono il frutto del lavoro costante di un affiatato clan familiare, in cui ogni membro è direttamente coinvolto in ogni fase produttiva, dalla conduzione delle vigne alla selezione delle uve, dai vari momenti della vinificazione a quelli della spumantizzazione fino alla commercializzazione. Se l’aspetto esterno è quello della tradizionale casa colonica centrale circondata dalla cantina, all’interno tutto è moderno e aggiornato con le più sofisticate attrezzature tecnologiche. I 45 ettari di superficie vitata a proprietà diretta – aspetto non comune nel territorio del prosecco e peculiarità de Le Colture – non sono tutti adiacenti la cantina, ma distribuiti in diverse zone del territorio di Valdobbiadene e Conegliano; ciò consente la produzione di vini diversi con caratteristiche specifiche, legate a situazioni pedoclimatiche molto particolari. L’Azienda inoltre dà particolare rilievo alla lotta guidata nei vigneti, ossia all’uso di prodotti che abbiano il minor impatto ambientale rispettando perciò oltre alla tradizione e alla cultura, anche la sicurezza nel rispetto dell’ambiente.